Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Rivista di studi Geopolitici

older | 1 | 2 | 3 | (Page 4)

    0 0

    A revista italiana de estudos geopolíticos "Eurasia" dedica o seu vigésimo volume ao próximo aniversário da unificação da Itália, com um número (2/2010), intitulado "Itália: 150 anos de uma pequena grande potência" . Quase três centenas de páginas para abordar a questão do ponto de vista mais adequado para "Eurasia", que é o geopolítico.

    0 0

    L’idea di un declino dell’Impero Usa fu  formulata dai sociologi (storici) statunitensi, Eric Hobsbawm e Immanuel Wallerstein (Polanyi): un pensiero  tranciante che richiama molto il   crollismo capitalistico di tutto il Novecento, sviluppato però in questo caso da un paese dominante che  agisce sui doppi binari (livelli) di una politica di potenza ed in grado perciò […]

    0 0

    Qualsiasi siano i conflitti in corso all'interno delle mura del Cremlino fra Medvedev e Putin, ci sono ultimamente chiari segnali che sia Pechino sia Mosca si stiano muovendo con decisione, dopo un lungo periodo di esitazione, al fine di rafforzare la cooperazione strategica economica a fronte del palese sgretolarsi del ruolo d'unica superpotenza degli USA.

    0 0

    Giovedi 16 dicembre presso l'Hotel Nazionale di Piazza Montecitorio a Roma, Tiberio Graziani direttore della rivista di studi geopolitici Eurasia, ha incontrato la delegazione dell'Unione Europea di Turchia a Bruxelles. Lo scopo dell'incontro è stato quello di fornire ai giornalisti turchi una lettura adeguata dei rapporti fra Europa e Turchia.

    0 0

    Presso la sede dell’Istituto Affari Internazionali (IAI) a Roma, giovedi 16 dicembre 2010 si è tenuta la presentazione del volume di Vincenzo Mungo “La sfida dell’India. Nascita di una superpotenza?”(1) che per le Edizioni all’insegna del Veltro affronta le specificità dell’Unione Indiana capace di far fruttare diversità, storia e geografia nel tentativo di imporsi come […]

    0 0
  • 12/23/10--11:51: Mosca contrasta la NATO
  • La Russia si fida della necessità di un "reset" nei rapporti con la NATO, ma è costretta a "verificare" la sua sincerità. Come Lavrov ha detto, "seri dubbi nascono" dalle tendenze contraddittorie negli atteggiamenti della NATO verso la Russia. Mosca ha deciso di mantenere la CSTO come una efficace contro-alleanza.

    0 0
  • 12/23/10--11:57: Russorgimento
  • Con un ribaltamento maturato negli ultimi anni non solo a livello istituzionale quanto soprattutto sul piano più strettamente geopolitico, l’Orso russo ha deciso di rialzarsi e di rimodellarsi, di spezzare catene che sentiva estranee e di tracciare una nuova via nella storia, innanzitutto nella propria, ma per di più in quella di un mondo in tensione verso un ordine multipolare.

    0 0

    Ci sarà più Cina. E non mangeremo con le bacchette. Ma studieremo Confucio e il Tao. E venderemo loro i nostri garage. Ci sarà un anno tutto nuovo da trascorrere di gran carriera. Con un anno, infatti, sarà come averne fatti dieci. Anzi, venti. Il motore a scoppio diventerà obsoleto e la benzina sarà come […]

    0 0
  • 12/27/10--03:02: Media e Politica in Egitto
  • Poche settimane fa, si sono tenute in Egitto le elezioni parlamentari, che hanno visto la vittoria incontrastata del partito del presidente Hosni Mubarak. Solo 12, dei 508 seggi in palio, sono andati a candidati non appartenenti al Pnd. I Fratelli musulmani, il maggiore gruppo d’opposizione, non si è aggiudicato neppure un seggio.

    0 0

    E' stato un anno diplomatico molto impegnativo per l'India. La visita del presidente russo Dmitrij Medvedev, il 21 dicembre, è stato un momento storico per l'India, e ha offerto un impulso ai tiepidi legami indo-russi degli ultimi anni.

older | 1 | 2 | 3 | (Page 4)